ქართული ქართული Italiano Italiano

In udienza dal Papa il presidente della Georgia Zourabichvili.

La signora Salomé Zourabichvili ha incontrato Francesco nel Palazzo Apostolico e successivamente monsignor Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati. Colloqui su promozione della giustizia e questioni umanitarie

1
Papa Francesco e il presidente della Georgia Zourabichvili.photo: vaticannews.va

La collaborazione tra Santa Sede e Georgia in ambito culturale, scientifico ed educativo, le questioni umanitarie, la promozione della giustizia. Questi i temi al centro del colloquio di questa mattina tra Papa Francesco e la presidente della Georgia, Salomé Zourabichvili, ricevuta nel Palazzo Apostolico. Il capo di Stato ha successivamente incontrato monsignor Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Dialogo su giustizia e armonia sociale

Come informa una nota della Sala Stampa vaticana, “nel corso dei cordiali colloqui, è stato espresso compiacimento per le buone relazioni tra la Santa Sede e la Georgia, con particolare riferimento alla mutua collaborazione in ambito culturale, scientifico ed educativo e al contributo della Chiesa cattolica nel Paese”. Inoltre, “ci si è poi soffermati su temi di carattere regionale e internazionale, con speciale attenzione alle questioni umanitarie, rilevando l’importanza della promozione della giustizia e dell’armonia sociale”.

Condividi: