ქართული ქართული Italiano Italiano

Umbria e Georgia – Nuove opportunità economico-commerciali.

Incontro a Perugia promosso da Provincia e Ambasciata. Proietti: “Pronti ad allacciare rapporti nel nome dello sviluppo e della solidarietà”.
1
Incontro a Perugia promosso da Provincia e Ambasciata.

“Spero che questo sia il primo di tanti momenti dedicati all’amicizia e allo sviluppo tra i popoli. Partiamo dalla Georgia, porta sull’Oriente”. Con queste parole la presidente della Provincia di Perugia Stefania Proietti ha salutato questa mattina, nella Sala consiliare, l’ambasciatore della Georgia in Italia Konstantine Surguladze, il vice Ministro degli Affari Esteri della Georgia Aleksandre Khvtisiashvili e gli altri ospiti che hanno preso parte all’incontro “Umbria e Georgia: nuove opportunità economico-commerciali”. Organizzato dalla Presidenza della Provincia di Perugia, dall’Ambasciata della Georgia in Italia e dall’Ambasciatore di San Marino presso la Georgia, l’incontro ha l’obiettivo di esplorare nuove opportunità di cooperazione economica e industriale e vede la partecipazione di rappresentanti istituzionali e imprenditoriali.

“E’ questa una occasione molto gradita – ha dichiarato Proietti portando anche il saluto dei Comuni dell’intera provincia di Perugia – soprattutto in un momento di forte incertezza come quello che stiamo vivendo, che va superato nel nome dello sviluppo e della solidarietà”. La presidente ha quindi parlato di amicizia tra i popoli come fattore di sviluppo umano, citando l’Enciclica di Papa Francesco.

“Spero che a questo seguano tanti altri momenti di incontro della nostra regione con paesi stranieri per intraprendere nuovi rapporti diplomatici e di sviluppo”. “Il nostro territorio è sede di eccellenti centri di studio – ha poi aggiunto Proietti – ritengo che questo nostro rapporto debba tenere conto anche della ricerca, grazie alla quale si può essere avanti sul fronte dello sviluppo”. Infine l’auspicio che tra i motivi di incontro vi siano anche quelli turistici da e per la Georgia. Di occasione importante di avanzamento e crescita ha parlato Roberto Morroni, vice Presidente della Regione Umbria, secondo il quale questo incontro può gettare semi fecondi e fruttuosi. L’Italia è il terzo partner commerciale UE della Georgia e l’ottavo a livello mondiale.

I due Paesi intrattengono rapporti economici di ottimo livello. I prodotti italiani godono in Georgia di ottima fama e c’è spazio per un incremento delle esportazioni e degli investimenti dalla nostra Nazione, sia per le produzioni che costituiscono tipica espressione dello stile italiano (abbigliamento, calzature, cosmetica, prodotti alimentari, mobili), sia per quelli ad alto contenuto tecnologico. L’incontro di questa mattina a Perugia è stato moderato da Bruno Mari, ambasciatore della Repubblica di San Marino presso la Georgia. Vi hanno partecipato parte anche Zelimirka-Zeljka Kardin, Area Progetti e Promozione di Umbria Export e Tea Chkhaidze, consigliere commerciale dell’Ambasciata della Georgia in Italia.

04/07/2022

Link all’articolo

ქართული ქართული Italiano Italiano
Condividi: